Pagina:La Valle Seriana.djvu/61

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 61 —

Scuole e beneficenza. — Scuole obbligatorie. — Ha due luoghi pii pei poveri, quello della Misericordia e il legato Guarinoni istituito nel 1782.



Resta sulla giogaia settentrionale che forma la valletta secondaria detta Valgorno confluente del Serio al Ponte di Nossa. La sua posizione è elevata, volta a mezzodì.

Sua superficie Ett. 1788 Abitanti 544. Ufficio postale a Clusone, dal quale dista km. 7.

Il suo territorio si estende tutto sopra falde montuose ed eccelse vette; quindi i prodotti del suo paese sono poco frumento, orzo, segale e granoturco; ma in compenso ha praterie assai estese, grandi pascoli e moltissimi boschi d’alto e basso fusto.

Arte. — La sua chiesa parrocchiale intitolata a S. Andrea Apostolo è di moderna struttura. Vi si veggono due quadri del nostro Cifrondi.

Industria e commercio. — I suoi abitanti sono quasi tutti addetti all’agricoltura e alla custodia del gregge numeroso.

Scuole e beneficenza. — Classi obbligatorie. — Ha una piccola Congregazione di Carità a favore de’ suoi poverelli.


PARRE.1


A sinistra, sempre di chi va a Clusone, ecco in ameno declivio presentarsi Parre, (nelle antiche carte Villa de Parre). Comprende le frazioni di Fornace, Monte Acino e Ponte. È diviso in due parti chiamate l’una, per la sua giacitura, Parre di Sopra e l’altra Parre di Sotto. Sua superficie Ett. 2170, ed

    diecimila tonnellate di minerale crudo e impiega 550 (cinquecentocinquanta) operai circa.
    Dobbiamo alla gentilezza della Spettabile Direzione di queste miniere i cenni surriferiti e ci facciamo dovere di vivamente ringraziarla.

  1. Il suo nome deriva dai Conti di Paar, de’ quali diciamo in appresso nelle Memorie storiche.