Pagina:La madre (1920).djvu/64

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 54 —

alla madre di averlo portato via dal paese per avviarlo in una strada che non era la sua; ma a che serviva? Ella non avrebbe neppure capito. Via, via! Con la mano fece cenno di scacciare davanti al suo viso le ombre che passavano: poi d’un tratto tese questa mano sopra la testa della madre e gli parve che le sue dita un po’ aperte s’allungassero in raggi luminosi

— Madre, vi giuro che non tornerò più in quella casa.

E tosto si allontanò con l’impressione che tutto fosse finito. Era salvo. Eppure attraversando la stanzetta attigua sentì la madre singhiozzare forte come lo piangesse morto.





Rientrato nella sua camera, il profumo di rosa e l’aspetto delle cose tutte che s’erano come imbevute e colorite della sua passione lo stordirono di nuovo: andò