Pagina:La madre (1920).djvu/73

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 63 —

Era stato appunto uno di questi preti che un giorno, dopo averlo preso per gli omeri, stringendolo forte fra le gambe ossute e sollevandogli vigorosamente con la mano il viso timido vergognoso, gli aveva chiesto:,

— È vero che vuoi farti prete?

Egli accennò di sì con la testa: e dopo aver ricevuto un’immagine sacra e un dolce schiacciato, era rimasto lì in un angolo ad ascoltare i discorsi delle donne e dei preti; parlavano del parroco di Aar, raccontando che andava a caccia e fumava la pipa e si lasciava crescere la barba: tuttavia il vescovo non voleva interdirlo perchè difficilmente un altro prete avrebbe acconsentito ad andare nel paesotto sperduto. D’altronde lo spregiudicato parroco minacciava di legare e di buttare nel torrente chiunque osasse togliergli il posto.

— Il peggio è che quei semplici di Aar gli vogliono bene ed hanno antiche paura di lui e dei suoi sortilegi. Alcuni lo credono l’Anticristo. Le donne dicono che