Pagina:La madre (1920).djvu/82

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 72 —

tarle una pietra, anzi prese davvero la pietra dalla muriccia, poi la rimise e si pulì la mano col fazzoletto; ma durante tutta quella settimana santa, mentre ascoltava la Messa, mentre assisteva alle cerimonie sacre, mentre col cero in mano faceva corteo al vescovo con gli altri seminaristi, gli occhi della donna gli stavano davanti, lo ossessionavano. Aveva desiderio di esorcizzarla come una indemoniata, e nello stesso stempo sentiva che lo spirito del male era invece dentro di lui. Nell’assistere alla lavanda dei piedi, mentre il vescovo si curvava davanti a dodici mendicanti che parevano davvero dodici apostoli, s’intenerì pensando che il prete non aveva voluto, il sabato santo dell’anno scorso, benedire la casa della donna perduta. E Cristo aveva perdonato a Maria Maddalena. Forse se il prete benediva la casa della donna perduta, essa si emendava. Questo pensiero cominciò a invaderlo, a sommergere tutti gli altri suoi pensieri: esaminandolo bene, adesso, a distanza, s’accorgeva ch’era stato un in-