Pagina:La riforma dell'Alcorano.djvu/28

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
22

questo tale soggiacerà immantinente al rimedio di 132. bastonate sulle piante de’ piedi, acciocché un’altra volta possa più facilmente innalzarsi sopra la terra, ritrovandosi più leggiero nella estremità del suo corpo. Sarà altresì castigato oltre le 132. legnate con un anno di servizio a guisa di Schiavo nello Spedale dei Pazzi colui, che dopo aver presa una buona dose di spirito della stessa bevuta celeste, non comparisca più vigoroso, e focoso contro i caparbj seguaci delle antiche superstizioni, poiché troppo dimostrerà la sua stoltezza, non avendo saputo sublimarsi mediante un così potente rinforzo dell’animo dispensato ai viventi come un tratto singolare della Divina Beneficenza.

Non più abbia verun obbligo