Pagina:La vispa Teresa (Trilussa).pdf/7

Da Wikisource.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca



Un giorno di festa
la vispa Teresa
uscendo di chiesa
si alzava la vesta
per farsi vedere
le calze chiffonne,
chè a tutte le donne
fa molto piacere.



Armando, il pittore,
vedendola bella,
le chiese il favore
di far da modella.
Teresa arrossì
ma disse di sì.
— Verrete? - Verrò:
ma badi, però...
— Parola d’onore!
rispose il pittore.