Pagina:Landi - Vita di Esopo, 1805.djvu/167

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

F A V O L E 153

bore per far cadere le ghiande. Le Pecore mangiando le ghiande, mangiarono ancora la veste. Quando il Pastore venne a basso, e vide quel che era fatto, disse: O Pecore più cattive dell’altre; l’altre sogliono dar la lana per far le vesti, e voi, le quali nutrisco mi togliete la mia.

Sentenza della favola.

La favola vuol dire, che molti uomini per pazzia fanno piacere agli stranj a danno degli amici.


Dell’Aquila. 101.


L’Aquila stando sopra una pietra per pigliare una Lepre, fu saettata da una banda all’altra, e quando vide la sommità dello strale, disse: per mio maggior dolore io sono ammazzata dalle mie penne.

Sentenza della favola.

La favola significa, che è gran dolore, quando alcuno patisce da suoi proprj.


Di una Gallina, che faceva l’ovo d’Oro. 102.


Aveva una Donna una Gallina, che facer l’ova d’Oro, e pensando, che dentro a