Pagina:Le Rime di Cino da Pistoia.djvu/14

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search







Con la nostra edizione intendiamo ritornare in luce la scelta che dei minori lirici del trecento diede il Carducci. (Collez. Diamante Barbèra, Firenze, 1862.)