Pagina:Le avventure di Pinocchio.djvu/129

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

― 125 ―

tentezza; e senza mettere tempo in mezzo, fece l’atto di scavalcarlo, per passare dall’altra parte della strada. Ma non aveva ancora finito di alzare la gamba, che il Serpente si rizzò all’im-

Le avventure di Pinocchio-pag129.jpg

Cadde così male, che restò col capo conficcato nel fango della strada....


provviso come una molla scattata: e il burattino, nel tirarsi indietro spaventato, inciampò e cadde per terra.

E per l’appunto cadde così male, che restò col capo conficcato nel fango della strada e colle gambe ritte su in aria.

Alla vista di quel burattino, che sgambettava