Pagina:Le avventure di Pinocchio.djvu/171

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

― 167 ―


Il Pesce-cane voglio vederlo per certe mie ragioni… ma anderò a vederlo dopo la scuola.

— Povero giucco! — ribattè uno del branco. — Che credi che un pesce di quella grossezza voglia star lì a fare il comodo tuo? Appena s’è annoiato,

Le avventure di Pinocchio-pag171.jpg

Coi loro libri e i loro quaderni sotto il braccio si messero a correre attraverso i campi.


piglia il dirizzone per un’altra parte, e allora chi s’è visto s’è visto.

— Quanto tempo ci vuole di qui alla spiaggia? — domandò il burattino.

— Fra un’ora, siamo bell’e andati e tornati.

— Dunque, via! e chi più corre, è più bravo! — gridò Pinocchio.