Pagina:Le avventure di Pinocchio.djvu/284

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

― 280 ―


bino e andiamo. Cammineremo pian pianino come le formicole, e quando saremo stanchi, ci riposeremo lungo la via.

Le avventure di Pinocchio-pag284.jpg

Pinocchio, piegandosi coi ginocchi a terra, gli posò un affettuosissimo

bacio sulla bocca.


— E dove dobbiamo andare? — domandò Geppetto.

— In cerca di una casa o d’una capanna, dove ci diano per carità un boccon di pane e un po’ di paglia che ci serva da letto. ―

Non avevano ancora fatti cento passi, che videro seduti sul ciglione della strada due brutti