Pagina:Le biblioteche popolari in Italia dall'anno 1861 al 1869.djvu/3

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


A Sua Ecc.

Il Ministro Segretario di Stato per la Pubblica Istruzione

DEL REGNO D’ITALIA


Nella gara che vi è oggi fra le nazioni civili a propagare le Biblioteche pel popolo, il raccogliere una serie di tanti splendidi fatti che può vantare l'Italia e renderli di pubblica ragione, ho creduto debba tornare a onore nazionale e a consolazione di cotesto Ministero che prese già a confortare l'opera diffusiva delle medesime.

È in questo concetto che volli intitolare all’E. V. questa breve rivista, mentre con profondo ossequio mi offro

Di V. E.

Devotissmo

A. Bruni


Firenze, il 15 maggio 1869.