Pagina:Le ferrovie economiche d'Europa.djvu/82

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
76

Finanze. — Negli ultimi anni dell’esercizio a cavalli, si trasportarono da 45 a 50,000 tonnellate d’ardesie con un introiti di L. 253,000 (circa L. 11,090 al chil.) ed una spesa da 183 a 185 mila lire; con questi risultati il dividendo delle azioni raggiungeva circa l’8 per %, il capitale speso o pagato essendo di L. 754,625.

Nei due anni 1865 e 1866 susseguenti l’introduzione del vapore, le spese vive di esercizio, comprese le imposte e certi interessi bancarii e commissioni, salirono rispettivamente a L. 313,000 e L. 278,000 contro un introito di L. 354,380 c L. 375,630.

Il profitto assoluto netto non diminuì adunque: ma non tutto quello che si ebbe fu distribuito agli Azionisti, che percepirono un solo dividendo del 4 per %: il resto s’impiegò in ispese di capitale cioè migliorie della linea, ed aumento di materiale mobile. l’Amministrazione prefiggendosi lo scopo, contrariamente all’andazzo quasi generale nelle altre linee, di aumentare il valore della linea a spese degli utili annui.

Nell’anno in corso, gl’introiti aumentarono ancora del 10 per % circa. Si calcola che la proprietà valga ora L. 1,250,000 quantunque, oltre al sovraindicato prezzo capitale, non siasi sborsato nulla dagli azionisti, nè siansi emesse obbligazioni o fatti prestiti.

Questo calcolo si fa, aggiungendo al detto primitivo capitale le somme spese in questi ultimi anni, per convertire l’esercizio a cavalli in quello a vapore; e collima colla valutazione diretta approssimativa del valore delle opere e dei materiali esistenti. Ritenuto il valor capitale presente in L. 1,250,000, l’esercizio lascia un beneficio dell’8 per % circa, che però ancora per qualche anno dovrà impiegarsi in miglioramenti e spese di capitale, onde completare la strada e la sua riduzione dal servizio a cavalli o quello a vapore.

Costruzione. — Dal mare a Festiniog, la linea è in salita continua quasi uniforme di 1,10 per %; la massima è di 1,25 per 5; curve minime, prevalenti 80m di raggio; ve ne sono però due o tre di soli 40 metri.