Pagina:Le poesie religiose.djvu/146

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
140 POESIE RELIGIOSE


Come gli alípedi cavalli inanima
     Già presso al termine l’esperto auriga,
     Ed erto il forvido flagel, dall’invida
     16Calca dilungasi, che gli diè briga;

Così, nell’ansia de la vittoria,
     Io questi aligeri miei carmi avvento,
     E innanzi al torbido vulgo degli emuli
     20Sol co’ più nobili resto al cimento.