Pagina:Le prose e poesie campestri....djvu/260

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
244 dissertazione

signor Walpole, poi Lord Orford: Hagley e Stourhead son due giardini rinomati dell’Inghilterra.

Ma ciò, che l’ingegnoso autore ha detto del Milton, a me pare, che assai più convenevolmente si sarebbe pronunziato d’un nostro Italiano, cioè dell’immortale Torquato Tasso. Questi trovò con la forza dell’ingegno suo, questi diede il primo l’idea di tali giardini; ed è una certa meraviglia, che il Serassi, a cui nulla sfuggiva di quanto tornar potea in lode del suo Torquato, ciò non abbia nella lunga Vita, ch’egli ne scrisse, avvertito. Un breve confronto tra la descrizione del Paradiso terrestre, e quella degli orti di Armida, dimostrerà chiaramente la mia asserzione. Udiam prima il Milton nella Traduzione del Rolli, che se non è abbastanza leggiadra, certo è fedele abbastanza.

Così lo Spirto reo siegue il suo varco,
Ed a’ confini d’Eden s’avvicina,
Dove il delizïoso Paradiso