Pagina:Leonardo prosatore.djvu/179

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


LA BELLEZZA, LA GRAZIA, LA CONVENIENZA E LA MISURA




Delle elezione de’ corpi.

Le veglie della invernata deono essere da’ giovani usate nelli studi de le cose apparecchiate la state.

Cioè che tutti li nudi che hai fatti la state riducerli insieme, e fare elezione delle migliori membra e corpi di quegli, e metterli in pratica e bene a mente.


Di poi alla seguente state farai elezione di qualche uno che stia bene in su la vita e che non sia allevato in giubboni1 a ciò la persona non sia strana

  1. Rozzamente, a ciò non si trovi spsatato dai suoi soliti modi.