Pagina:Leonardo prosatore.djvu/385

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


ERRATA CORRIGE


La nota a pag. 88 è errata. Per Momboso il Vinci, come altri scrittori del XV, non intendeva il Monviso, ma il Monte Rosa. I quattro gran fiumi sarebbero il Rodano, il Reno, il Danubio e il Po, secondo quel che il V. stesso dice in un passo dei Codice di Leicester.

Ma se questo è inesatto, fa meraviglia, invece, l’esattezza dell’osservazione sulla grandine o grésil, e quella sulla maggiore tenebrosità del cielo a grandi altezze. (Solmi.)


Nel corso della stampa, sfuggi in principio qualche parola con la grafìa antica ct per tt, che per amore d’uniformità, venne poi conservata tutte le volte che le trascrizioni la portavano: socto, octavo, sectimo, tucta, rocte, bructure, benefactori, actioni, disfacte, soctosopra, predecte, facti, pictore, effecto, berrectino, socterane, decta, dicti ecc.

E medesimamente qualche i puramente grafico come nelle parole: compagnio, montagnia, signiore, vergognia, ecc.