Pagina:Leopardi - Canti, Piatti, Firenze 1831.djvu/39

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

33

NOTA.


(1) L’autore, per quello che nei versi seguenti (scritti in sua primissima gioventù) è detto in offesa degli stranieri, avrebbe rifiutata tutta la canzone, se la volontà di alcuni amici, i quali miravano solamente alla poesia, non l’avesse conservata.