Pagina:Leopardi - Operette morali, Gentile, 1918.djvu/369

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

- 305 —

53 Cyneget. cap. 5, § 4.

54 Vedi, tra gli altri, il Buxtorf, Lexic. Caldaie. 7 almud. et Rabbin. col. 2653 et seg.

55 Come un buon numero di Gentili e di Cristiani antichi, molti anco degli Ebrei (tra' quali Filone di Alessandria, e 5 il rabbino Mosè Maimonide) furono di opinione che il sole, e similmente i pianeti e le stelle, avessero anima e vita. Veggasi il Gassendi, Physie. sect. 2, lib. 2, cap. 5 e il Petau, Theologie, dogm. de sex dier. opific. lib. 1, cap. 12, § 5 et seqq.

5b Questa è conclusione poetica, non filosofica. Parlando 10 filosoficamente, 1* esistenza, che mai non è cominciata, non avrà mai fine. 51 Copernico in effetto lo dedicò al pontefice Paolo terzo. 58 Diogene Laerzio, Vit. Plat. segm. 80. 59 Molto differiscono le opinioni del secolo decimonono 15 da quelle di Porfirio nel proposito dello stato naturale e della civiltà. Ma questa differenza non importerebbe altra contesa che di nomi in ciò che appartiene agli argomenti di Porfirio per la morte volontaria. Chiamando miglioramento o progresso quello che Porfirio chiama corruttela, e 20 natura migliorata o perfezionata quella che il medesimo chiama seconda natura, il valore dei ragionamenti di quello non iscemerebbe in alcuna parte. 60 Cicerone, Tuscul. lib. 1, cap. 34. Valerio Massimo, lib. 8, cap. 9. Diogene Laerzio, lib. 2, segm. 86. Suida, 25 voc. ’Apt<jTt7tno<;. 61 Parte 2, Canzone 5, Solea dalla fontana di mia vita. 62 Vedi Stobeo, Serm. 96, pag. 527 et seqq. Serm. 119, pag. 601 et seqq. 3 A Rtbbin. voc. [parola ebraica] col. 6 ebbero opinione Leopardi