Pagina:Lettere d'una viaggiatrice - Serao, 1908.djvu/94

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

III


Venezia, maggio.....


Vi sono cose che lo spirto nostro, per movimento unanime, riconosce fatalmente destinate all’insuccesso. Una di queste era, è, una esposizione di arte moderna a Venezia. Chi, amando Venezia, adorando Venezia, anzi, appunto per questo amore e per questa adorazione, non ha previsto prima, più tardi, adesso, l’immancabile fiasco di una esposizione di arte moderna, in Venezia? Pensate! L’arte moderna in quella mirabile città, ove ogni linea dei suoi superbi e muti palazzi, ogni tinta di quelle pietre, di quei marmi, di quei legni, sono delle profonde