Pagina:Lezioni elementari di numismatica antica.djvu/46

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
38

voluto Regnate la moneta coi simboli di Scilla, e Cariddi. Scilla vi compare da femina infino alla cintura, dalla quale si slanciano i cani, a indicare il tremendo pericolo dei naviganti.

MARCO ANTONIO.


Ecco un Uomo, in cui le virtù gareggiarono a renderlo famigerato. Ecco l’assassino del grande Oratore, e Filosofo Cicerone. Egli era già in gran considerazione presso di Giulio Cesare, e dopo la di lui morte ripartì con Ottaviano l’impero in modo, che ritenne per sua porzione l’Oriente. In causa delle sue pazze profusioni, e amoreggiamenti colla celebre Cleopatra, perdette la maestrìa primiera dell’arte guerresca, e della politica; talchè allorquando ebbe a cimentarsi con Ottaviano 29 anni avanti G. C. presso ad Actium, rimase disfatto, e si uccise da se medesimo un’anno dopo.

L’Epigrafe è d’ordinario M. ANTonius AVGur IIIVIR Reipublicae Constituendae. Talvolta appare col capo velato, e col lituo o verga ricurva in comparsa di Augure. Le parole IIIVIR. R. P. C. denotano il triumvirato esercitato da Marcantonio, Ottaviano, e Lepido, sotto il pretesto di rimettere la Repubblica nello stato antico.

„Testa di M. Antonio )( PIETAS. COS. Femina in piedi col timone e la Cornucopia, a’ cui piedi una Cicogna. (tav. 3 n. 7.)„

L’epigrafe del rovescio spetta a Lucio Antonio. Allorché Marcantonio di lui fratello andò in Oriente, lasciò addietro in Roma Lucio, sì per accudire agli affari suoi particolari, sì per tener di vista i movimenti di Ottaviano suo rivale. Egli sollevò in fatti gl’Italiani sì efficacemente contro di esso, che, prese le armi, ne seguì quella guerra di Perugia, che gli tornò a proprio danno. Il vocabolo PIETAS un cognome appropriatosi da L. Antonio a dinotare il suo interessamento per Marco Suo fratello. A questo allude il tipo della Cicogna per simbolo addottivo della Pietà; poiché di questo uccello si racconta, che prende ogni sollecita cura per la sussistenza de’ suoi genitori invecchiati.

„ M. ANTONIVS. IMPerator COSul DESIGnatus ITERum ET TERTium. Testa di Antonio coronata di ede-