Pagina:Luigi Novarini-Alchimia spirituale.djvu/38

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
18 Alchimia

gine Madre di Dio, dell’Angelo custode, di qualche altro Santo, la cui divotione ci possa servir per stimolo, e la sua intercessione per aiuto à far con maggior spirito e perfettione l’attione, che facciamo, di quello che per altro non si farebbe.

Di più è aiuto del Cielo, per far bene ogni operatione, il farla, come se quella dovesse esser l’ultima della nostra vita. Disse Dio alla B. Maria Maddalena de’ Pazzi: In ogni tua attione & interna & esterna, opere e parole, imaginati, che