Pagina:Manuale di economia politica con una introduzione alla scienza sociale.djvu/45

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
[§ 1] introduz. alla scienza sociale 35

non c’è altro mezzo che ricercare se direttamente od indirettamente concorda coll’esperienza1.


CAPITOLO II.

Introduzione alla scienza sociale


1. Fondamento dell’economia politica ed in generale di ogni scienza sociale è evidentemente la psicologia. Verrà forse un giorno in cui potremo dedurre dai principii della psicologia le leggi della scienza sociale, come forse verrà giorno in cui i principii della costituzione della materia ci daranno, per via di deduzione, tutte le leggi della fisica e della chimica; ma per ora siamo lontani assai tanto da questa come da quella cosa, e conviene tenere altra via. Dobbiamo cioè prendere le mosse da alcuni principii empirici, per spiegare i fenomeni della sociologia, come quelli della fisica e della chimica.


  1. Les systèmes socialistes, II, pag. 80, nota, Paul Tannery, Recher. sur l’hist. de l’astronomie ancienne, pag. 260, il quale, per altro, ha tendenza di andare un poco oltre ai fatti, per difendere certi concetti metafisici, dice, a proposito delle teorie del sistema solare: «Il y a là un exemple notable, et sur lequel on ne saurait trop insister, de l’importance capitale des idées a priori (metaphysiques) dans le développement de la science. Lorsque celle-ci est constituée, il est facile d’écarter les considérations de simplicité des lois de la nature, etc., qui ont guídé les fondateurs..... Mais on oublie que ce n’est pas ainsi que se sont fait les grande découvertes, qu’ont été réalisé les principaux progrès....».