Pagina:Marinetti - Primo dizionario aereo italiano, 1929.djvu/118

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


recchio„ s’intende la misura complessiva dei suoi piani portanti.

superficie variabile — dispositivo speciale che permette di variare l’estensione della superficie portante dell’apparecchio per modificare la sua velocità e la sua portanza.

svergolamento — manovra con la quale si inclina o si raddrizza lateralmente l’apparecchio — si ottiene variando in senso reciprocamente inverso l’incidenza degli alettoni oppure mediante torsione dell’ala — vedi: alettone e torsione.

svergolare — eseguire la manovra dello svergolamento.

svitarsi — uscire o rimettersi dall’avvitamento.

T — segnale convenzionale a forma di T che indica agli aerei la possibilità di atterraggio. Viene tracciato sui campi d’aviazione e su quelli di fortuna in modo ben visibile dall’alto ed è collocato razionalmente tenendo conto della configurazione del campo e degli ostacoli che lo circondano.

L’asta orizzontale del T segna il tratto di terreno più propizio per appoggiare le ruote

— 114 —