Pagina:Marinetti - Teatro.djvu/330

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Musoduro

dalla strada:

Allah Kerim! Kerim Allah!

Tenente Ramleh

E’ il solito mendicante!

Floflò

Non è il solito mendicante! Che orrore!... Ho paura! (Cade nelle braccia di Ramleh che la bacia conn passione) Ma, dimmi, potrai, con i tuoi baci vincere questo lamento atroce? (Bruscamente si svincola e scattando in piedi) Ah!... Ah!... Non posso!... Non devo!... (Si slancia alla finestra gridando) Perlina! Perlina! Aspettami! Aspettami!

Tenente Ramleh

stralunato:

Infatti mi avevano detto che la signora Floflò era un po’ ammalata... al cervello.

Floflò

coprendosi in fretta col travestimento da mendicante si avvicina a Ramleh:

Tornerò! Tornerò! Fra pochi giorni... e vi spiegherò tutto. (Esce correndo.)

FINE


329