Pagina:Memoriale di Paolo dello Mastro.djvu/6

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

vi

tavia v’ha di più; poichè, come nel Diario di Paolo dello Mastro si scorgono lacune dell’Infessura, d’interi anni, sebbene meno frequenti, così anche quello ha mancanze assai rilevanti; tantochè in un codice cartaceo mss. (n°. 1344) della biblioteca Corsiniana «Sommario de’ Diari di alcuni Pontefici. Autori Stefano Infessura, e Paolo Magistri» ritrovansi così promiscuamente avvicendati i due Diarii, date vi si succedono regolari, non presentando che varianti di nessun rilievo.

Quattro codici mss. di questo Diario ho potuto rinvenire nelle biblioteche e negli archivi di Roma, due dei quali, come ho accennato, nella biblioteca Corsiniana, uno nella biblioteca Vaticana, (ed è il meno pregevole), il quarto nell’archivio Soderini, deposto presso il notaio sig. Giuseppe Garroni, e gentilmente indicatomi dal ch. sig. avvocato Ernesto Monaci.

È facile cosa determinare il valore di ciascuno di questi codici comparandoli fra loro. Tutti quanti sono di recente data, per quel che ne pare alla scrittura, che non è anteriore al secolo XVII. Peraltro non è a credere che queste copie procedano tutte da una fonte unica, perchè troppo notevole è la differenza che si scorge fra loro.

Il codice miscellaneo Vaticano, segnato n°. 5255, ed indicato dal Muratori nella sua prefazione al Diario di Stefano Infessura, è il più incompleto, perchè mancante di alcuni capitoli, e così scorretto, da non doverne fare che poco conto. Le ultime sedici carte di questo volume in 4°. p°. comprendono la nostra Cronaca, portante il titolo: Memoriale di Pauolo di Benedetto di Cola dello Mastro dello Rione de Ponte.

Più importanti sono i due codici della Corsiniana, l’uno segnato n°. 128, col titolo: Diario di diuerse attioni notabili successe in diuersi pontificati incominciando dall’anno 1327 in tempo del pontificato di Gio. XXII fino a settembre del 1561 del pontificato di Pio Quarto; l’altro promiscuo dell’Infessura