Pagina:Metastasio, Pietro – Opere, Vol. I, 1912 – BEIC 1883676.djvu/216

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
210 iii - catone in utica


          è ver; ma questo è poco.
          È il piú crudel tormento
          d’un cor che s’innamora;
          e questo è poco ancora.
          Io nel mio cor lo sento,
          ma non lo so spiegar.
               Se non portasse amore
          affanno sí tiranno,
          qual è quel rozzo core,
          che non vorrebbe amar?