Pagina:Milani - Risposta a Cattaneo, 1841.djvu/166

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


xxiv

XXJV

Alleo,

PROSI

Del numero medio dei viaggiatori che muovono dalla città di....

UFFICIO DEI PASSAPORTI

Numero medio

annuo dei viaggiatori risultante dai registri delle porte della città

(*)

Numero medio

annuo dei viaggiatori risultante dai registri della posta

dei cavalli, se registri vi sono

  • )

II. RR. UFFICI DELLE DI

Numero medio dei viaggiatori io UQ anno

Come questo numero, medio annuo dei viaggiatori si divida in ragione delle direzioni diverse

a cui volgono, prendendo per punti di direzione le città vicine (à)

Se

amministrazione reale o privata; e se privata, quale

Numero medio annuo dei viaggiatori per ciascuna amministrazione

(«0

BAGAGLI, DANARI E MERCI TRASPORTATI, COL MEZZO DEI RR. UFFICI POSTALI, CON QUELLO DI DILIGENZE PRIVATE, OLTRE I BAGAGLI GRATIS

Qualità dell’ oggetto trasportato

(«)

Quantità media in un anno in tonno od in chilogrammi, e per i denari in quantità espresse in lire austriache

Come questa media annua si divida in ragione delle direzioni diverse a cui volgono le merci od altro, prendendo per punto di direzione le città vicine

Tempo medio

impiegato nel percorrere un miglio comune o un chilometro di mille metri

Prezzo medio di trasporto per un miglio comune o per un chilometro per una data misura di peso

Annotazioni dirette ad agevolare T intelligenza de

(a) Per compilare questo prospetto colla maggior esattezza possibile bisogna ricorrere agli li. RR. uffici dei passaporti, ai registri dei viaggiatori delle porte della città -alla posta dei cavalli, se la posta tiene un registro - agli 11. RR. uffici delle diligenze, veloci e corrieri * agli uffici delle diligenze d’ impresa privata. La somma ed il confronto di questi dati condurranno, per quanto è possibile, alla verità.

(b) Questa media si dovrà desumere dai risultati annuali del maggior nùmero d’anni possibile, e questi risultati annuali dovranno apparire in dettaglio in un prospetto a parte unito come allegato al principale.

(c) Per esempio, trattandosi di Milano» quanti se ne avviino a Como - a Sesto Calende - a Novara - a Pavia - a Piacenza - a Bergamo - a Brescia. Questa distinzione sarà forse un lavoro nojoso, ma bisogna sostenerlo con diligenza, perchè assai interessante al fine a cui mira il progetto economico. Sarà dunque detto nella finca, per esempio, per Como 3oo - per Sesto Calende 200, per Novara, ec, ec.

(d) Questa media sarà desunta dalla somma complessiva di ciascun anno cominciando, per le amministrazioni reali, da quello in cui furono istituiti i veloci erariali, e procedendo fino a tutto il i836; e per le amministrazioni private dall’ anno più remoto possibile fino al i836. Un prospetto a parte, ed unito come allegato al principale, mostrerà per ciascuna amministrazione le risultanze annuali. Google