Pagina:Milani - Risposta a Cattaneo, 1841.djvu/198

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


lvi

TITOLO IV.

Come si dovrà operare quando la livellazione attraversa strade postali, comunali o private, canali di scolo o d* irrigazione, torrenti o fiumi, e quali notizie si dovranno raccogliere sopra ciascuna strada, canale, torrente o fiume, e come raccoglierle.

16. ° Ad ogni incontro di strada, canale d’irrigazione o di scolo, torrente o fiume si dovrà fare una sezione compiuta ed esatta, battendo col livello:

Nelle strade.

La larghezza della strada, le scarpe discendenti od ascendenti, secondo che sarà in escavazione od elevazione.

Nei canali o fiumi.

La campagna vicina agli argini.

Le unghie esterne ed interne degli argini.

I cigli interni ed esterni degli argini.

L’ altezza del pelo dell’ acqua nel giorno della operazione, legando questa altezza all’idrometro più vicino, od al più vicino punto fisso o capo stabile.

Tutte le larghezze delle sezioni suddette, sieno esse di strade, di canali, di scoli, dovranno essere prese a parte ed in dettaglio, e la sezione stessa indicata chiaramente nella minuta della livellazione, ed in continuazione della minuta stessa.

Ognuna di queste sezioni dovrà essere legata ad un punto fisso vicino alla sezione stessa. Se il luogo non ne offrisse alcuno, bisognerà procurarselo, facendo una tacca con chiodo in qualche albero vicino, che sia di grosso fusto e vivente.

Bisogna aver sempre presente, che questo fatto delle sezioni delle strade, canali, fiumi e torrenti è cosa di grande importanza, e cosa che esige la massima esattezza, perchè è sopra esse che debbono essere maturati, immaginati ed estesi i progetti di dettaglio di tutti i manufatti come ponti, botti, passaggi di strade, ec.

17. ° È qui singolarmente che torna utile il fascicolo intitolato minutà delle osservazioni e delle notizie", occorre’ raccogliere e registrare.

Per ciascuna strada»

Se sia erariale - comunale - consorziale, cioè appartenente a più comuni - o privata - se sia sistemata, cioè acconciata radicalmente, o da sistemarsi - da dove muova, e dove abbia, ricapito - se sia assai frequentata o poco - quale sia 1’ altezza e la larghezza approssimativa del carico di maggior volume che suole transitarla - a quanto sommi in chilogrammi il carico di maggior peso - se sia soggetta ad allagazioni.

18. ° Per ciascun canale di scolo, d’ irrigazione, e per ciascun torrente o fiume!

se sia erariale, consorziale, o privato;

se erariale, da quale I. R. Ufficio d’ acque e strade dipenda; se consorziale, come si chiami il consorzio che lo tutela; se privato, chi ne sia il proprietario. Google