Pagina:Mossi - Breve descrizione dell'aquisto di Terra Santa, 1601.djvu/47

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Dì Terra Sant 4, foceno caldifsimc preghiere,!! qua! digiune) per la gra Monenuria delle vcttouaglicfùnmcdio molto opporrà con io allacarcftia; Ma prima che Veniamo si conflitto ‘cmeier infiammare,& inanimire la moltitudine g|i feesó hauearedai legato di Sua Saetti un oratione di caie tene: = eflìe. Forti!simi,& valorofilsimi faldati, poi che noi fia ne,&no in cofi lotana pane,& lanciatoli a dietro cotanti limifiumi, & eotàte Città nemiche 4 no» ci rimane altra* mzapeiàza di fallite,che 1 arrae,& il Valore nollro, per il oltr<Juale mi redo certo, che le voile vorrete adoperare;: • aap’tiediàee il fauorediuino noi rimarremo co li Barbale’ 1 al difopra. a edere quella vittoria il- fine delle fa> Fisiche,& principio de premi. Per la quaies’hà aliar* ua/^are l’Imperio de cnlliani; dal Mare delia Rena al Cn’nonte Tatuo, incatenerete Satrapi,Tetrarchi, Solda inoli, & Califfi* & caccierete della Scria, &:della Giudea ia, il nomedel fai fa Macometto,& lappiate, che non è gli fatica haueria, perchè fono di quei medefimi Barbala tì, i quali voi hauete vinto tate volte, Ma fe per iop ua polito interincne,chc Voiallentiate punto l’vlàto va 10 lore,cancederete dell’Alia ilnomecridnano, olcurerc

    1. te lagbria di tate vittorie, no riuedretepiù la patria,

e- Oc Ja moglie,ne li figliuoli, morirete infami inferni >fi di dilperati Barbari,&r con quelle, & con molta!» 11 *»ecolèvltimò ilfuoSermonc: Alihoxa li lòldati eoa la ftàdoli pe r uero.qnato gfhaueua detto, (pinti dalla o freccisità,antepolòno una morte incerta,& gioìiofa a a vna certa,& v?tuperofà,& peròccminciorno à chic: dere d effèr menati à battaglia, & Il Capitani ueden; «O li loro ardue per metter in atto, quel chehaueua