Pagina:Mozzoni Un passo avanti nella cultura femminile.djvu/51

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 46 —


nasteri di religiose1; ed un medico di Parigi faceva nel 1845 argomento ad un suo lavoro le estatiche del Tirolo (Les stigmatiséets du Tyrol). Ognun sa che il Tirolo è nell’impero d’Austria la sede primaria dell’ultramontanismo e la provincia più devota alla dinastia Habsbourghese, per il che la capitale tirolese Inspruck, era sopranominata dai poco fedeli sudditi italiani la fedellissimna.

Nel 1862 l’Austria contava 34,234 scuole primarie, vale a dire 15 scuole sopra 10,000 anime. Questa scuole erano frequentate da 1,840,685 alunni — 1,017,022 maschi ed 826,663 femmine — le quali cifre non ci danno che sei fanciulle applicate allo studio primario, sopra 100 maschi; e mentre collocano l’Impero Austriaco in un posto non infimo fra i governi civili riguardo all’istruzione primaria maschile, non può certo applaudirsi di far troppo per la istruzione femminile.

VI.

Non puossi por mente alla nobile razza scardinava, né parlare del suo elemento femminile senza che la memoria corra spontanea a quel'epoca per lei gloriosa, quando tutta si unificava sotto lo scettro temute e sapiente del-

  1. Dora D’Istria, Les femmes par une femme.