Pagina:Myricae.djvu/53

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

padding=0pxpadding=0px

I


Romagna


a Severino


Sempre un villaggio, sempre una campagna
mi ride al cuore (o piange), Severino:
il paese ove, andando, ci accompagna
4l’azzurra visïon di San Marino:

sempre mi torna al cuore il mio paese
cui regnarono Guidi e Malatesta,
cui tenne pure il Passator cortese,
8re della strada, re della foresta.