Pagina:Neera - Anima sola.djvu/42

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
34 anima sola.

suoi raggi e bruciare nel suo fuoco, non è una prova che noi siamo degni di quell’anima? E se essa non ci risponde che cosa importa? La nostra soddisfazione consiste nel sentirci eguali.

Ho scritto questo pensiero, tanto tempo fa, sulla prima pagina di un libro che voi mi avete regalato. (Sapete quale?)

Ebbi sempre l’abitudine di segnare qualche mio pensiero accanto a quelli degli autori più simpatici, talvolta una semplice parola, un nome, un punto; mi pareva così, nella infinita tristezza dei miei giovani anni, di conversare con un amico, e posso dire che le mie sole gioie per un lungo volgere di tempo furono queste conversazioni ideali.

Trovavo in esse non un mondo fantastico, ma il vero mondo, la vera terra della quale io mi sentivo l’abitatrice, la patria che non so per quale crudeltà