Pagina:Neera - Anima sola.djvu/44

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
36 anima sola.

fiori del ricamo. Ahi! poveri fiori, molti di essi mi si rompono fra le dita e nessuno potrà essere riportato sopra un’altra stoffa.


principe.


Ho in mente una strada piena di sole e di polvere; una gran folla accalcata, un pigiarsi di corpi, di voci, di risa, tutto quell’insieme meccanico e animalesco che mi rende così avversa alle riunioni del popolo — ed io fragile fanciulla, vivente di sogni, travolta, urtata, offesa e ferita — e muta — e gemente nell’anima, mentre le mie compagne mi beffavano: e tutto intorno fin dove l’occhio arrivava, fin dove l’orecchio poteva cogliere un suono e la mente un pen-