Pagina:Neera - Conchiglie, Roma, Voghera, 1905.djvu/153

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Filantropia.

Conosco una tedesca dagli occhi azzurri la quale è una delle persone più curiose e più interessanti che si possano immaginare. Grande ammiratrice dell’Italia e della musica, ella non può parlare di Roma e di Wagner senza sgranare que’ suoi occhi azzurri che sembrano avere conservato nel cristallino stupore la poesia ingenua del nativo Brandeburgo, qualche cosa come un volo di cicogne sullo sfondo di un cielo pallido.