Pagina:Neera - L'amuleto.djvu/19

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
14 l'amuleto


pensai più a lui, cacciando l’astuccio di cuoio in fondo al bagaglio.

“La prima persona che lesse l’anonima storia raccolta in questi fogli fu mia madre. Io la posi sul suo grembo il giorno del mio ritorno ed ella mi disse poi che ne era rimasta molto colpita e commossa. Si fecero insieme delle induzioni, ma senza poter stabilire precisamente nulla, nè sulle persone, nè sui luoghi, nè sul tempo. Dopo tutto il vecchio aveva ragione. Che cosa importa?”