Pagina:Neera - L'indomani.djvu/87

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 76 —


è la sola porta d’uscita che esse hanno, non conoscendo l’amore nè l’uomo, ognuna accetta quel marito che il caso, gl’interessi, la mamma o gli amici le pongono davanti; è un lotto, una roulette, bazza a chi tocca, e chi le piglia se le tiene.

— Oh! — fece Marta.

— La donna non è sempre vittima, — continuò il dottorone animandosi — ella si vendica, come può, quando può. Ella risponde alla mostruosa ingiustizia dell’amore civile coi suoi milioni di isteriche, coi suoi miliardi di adultere. Colpita, colpisce; ingannata, inganna; niente di più logico, Lei vede, cara signora, che rendo piena giustizia al suo sesso, ma siccome non mi riconosco la forza di legislatore, nè di apostolo...

Alberto, dall’altro lato del tavolino, gridò a sua moglie:

— Se dai ascolto a quel chiacchierone, ne esci intontita.

— Permetti, Alberto, io difendevo la causa della donna.