Pagina:Neera - La Regaldina, Madella, 1914.djvu/155

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 151 —


Non aggiunse altro. Si levarono entrambi, magnanimamente forti, e presa per mano la piccina, uscirono dalla chiesa senza più scambiare una parola.

Quando si separarono Daria gli tese la mano dicendo:

— Addio.

— Addio — rispose Ippolito.

E in quel momento, in quel momento solo, un raggio d’amore temperò la profonda mestizia dei loro sguardi.