Pagina:Neera - La freccia del parto ed altre novelle.djvu/135

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

la freccia del parto 127


Era stato sincero il mai di Costanza? Poteva ella ignorare l’infinita dolcezza del perdono? No, ella non l’ignorava; sapeva, al contrario, che nessuna vendetta soddisfa tanto un nobile cuore come lo soddisfa il perdono.

Perdonare vuol dire sentirsi superiori. Fu Dio stesso che parlò per il primo di perdono; chi perdona si avvicina alla grandezza di Dio.

Costanza aveva mentito per deliberato proposito. Ella non voleva lasciare