Pagina:Neera - La freccia del parto ed altre novelle.djvu/152

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
144 la freccia del parto


tima volta che ci vediamo. Volete darmi un bacio?

Uu bacio?

Sulla sua faccia smunta passò il raggio di un sorriso. Costanza la prese per le spalle e la baciò due volte. Una tenerezza malinconica le stringeva il cuore; sentiva di non essere più padrona di sè. La salutò ancora colla mano e si allontanò rapidamente.

Rizzio non era più comparso a villa Olimpia. Si dubitava anche assai che dovesse accettare l’invito del sindaco