Pagina:Neera - La freccia del parto ed altre novelle.djvu/363

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

una discrezione 355


Un pensiero scettico attraversò rapidamente il cervello della signora. Ella disse, staccandosi finalmente dall’oleandro:

— È meglio che continui il suo viaggio. Una impressione cancella l’altra quando non si hanno ancora vent’anni!...

— Oh! signora!...

Egli apparve vivamente addolorato.

— Mi conoscesse almeno! Vorrei che potesse mettermi alla prova.

— Scusi, e lei sa chi sono?

— Sì che lo so, un angelo, glie l’ho già detto.

— Vede come è bambino?

Ma intanto che diceva così, il volto della signora momentaneamente turbato si rasserenava.