Pagina:Neera - La freccia del parto ed altre novelle.djvu/99

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

la freccia del parto 91


nota le susurrò all’orecchio bruscamente:

— Che fate? Tutti vi guardano.

Ella sentì che le lagrime le gonfiavano gli occhi, e approfittando di un po’ di confusione si allontanò inosservata; Rizzio la seguì.

In un piccolo sottoscala quasi bujo, tutto ingombro di travi e di canestri, Costanza si fermò; avrebbe voluto nascondersi, nonchè agli occhi di tutti, a’ suoi propri occhi.