Pagina:Notizie biografiche degli illustri comaschi.djvu/29

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

21


AMBROGIO DE ORCO

Rule Segment - Ellipse - 15px.svg

Non molto tempo dopo che l’arte divina della stampa venne a Subiaco introdotta l’anno 1465, Como fu tra le prime città della Penisola a stabilire i suoi torchi tipografici. Il maestro Ambrogio de Orco, in unione a Dionigi de Paravisino, ambidue di nobile famiglia cittadina, col giorno 9 agosto 1474 pubblicava il primo libro che siasi qui impresso: è il trattato delle appellazioni, detto il Congiario, di Gianantonio da San Giorgio, prevosto della chiesa di Sant'Ambrogio di Milano; — e tre anni dopo, cioè 1477, fu qui parimenti stampata per opera di quei benemeriti la grammatica di Costantino Lascari, una delle prime edizioni in greco.

Il de Orco e il Paravisino sono meritevoli entrambi di perpetua memoria.