Pagina:Nova polemica.djvu/174

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
146 nova polemica.

Esser donna vorrei, gobba, schifosa,
ricca di scudi e di ribalderie,
seccante peggio de le litanie,
4puzzolente befana e scandalosa,

    perchè l’arte pudica e virtuosa
lodasse tanto le bellezze mie
che tra i marenghi e le vigliaccherie
8d’un poeta ideal fossi la sposa.

    Io, mucchio di sporcizia e di letame,
il mio poeta da gli amor divini
11lo metterei tra il vizio e tra la fame

    per far vedere a i critici norcini
chi la vincesse ne la lotta infame,
14se la sua pudicizia o i miei quattrini.


Nova polemica-pag127.png