Pagina:Nova polemica.djvu/42

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
14 prologo.


Senti, Catone, che bella voce aveva il vecchio patriotta?

Nova polemica-pag042.png

Parliamo male delle donne; parliamo di loro come se fossero tutte... non so come dirla idealmente, ma si capisce bene.

Questa accusa poi, questo è il più bello, viene spesso dalle donne, e spessissimo dagli uomini che dovrebbero esser donne. Logica benedetta! Le accusatrici, qualunque sia il loro sesso, sono poi quelle che strillano perchè nella civil società alle donne non si fa la parte che meriterebbero; che lamentano, ed a ragione, la inferiorità voluta del sesso femminile; che protestano colle più efficaci forme della rettorica contro la tendenza mussulmana dell’epoca, la quale fa della femina un istrumento di piacere pel maschio e null’altro. E il livello abbassato e l’istruzione e l’educazione e Cornelia madre dei Gracchi e tutti gli altri luoghi topici logori fino alla trama, sono iscritti per lungo e per largo ne’ libri polemici, gridati