Pagina:Nova polemica.djvu/87

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

prologo. 59

questa società, in questa famiglia. Fate che scatti fuori una idea nuova, santa e che risponda al bisogno dell’epoca, scatterà fuori anche il cantore di questa idea, e ci saranno i confessori ed i martiri come ci furono per gli altri ideali. Ora il verismo ed il borghesismo sono al loro posto necessario e non saranno cacciati di seggio se non quando i successori saranno maggiorenni. Lasciate dunque di attribuire ai versi de’ veristi i delitti dei beccai e gli arresti per oltraggio al pudore, perchè non otterrete altro che di farli ridere questi veristi e di farli cantare:

        On est si laid à Nanterre,
        C’est la faute à Voltaire,
        Et bète à Palaiseau,
        C’est la faute à Rousseau.

Nova polemica-pag039.png

Mi hanno anche rimproverato nella Illustrazione italiana la fanciullesca bizza che mi fece cacciare in un verso i fiori bianchi, i quali, a quanto pare, si possono ricordare con applauso