Pagina:Novelle lombarde.djvu/317

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

IL RITORNO


— È desso?

— Ah no!

— Non si vede ancora nulla di lontano?

— Ancora nulla!

— Deh! perchè tarda così? La diligenza avrebbe ad essere giunta fino da mezzodì alla terra vicina: in quattro passi egli poteva esser qui: ed ecco già scende la sera.... Come pajono, lunghe lunghe queste ore!»

Così un buon vecchio esclamava, interrogando una leggiadra giovinetta, che, con anzietà non certo minore della sua, ad ogni tratto facevasi alla finestra, scorreva coll’occhio la patente pianura, lo affissava alquanto sul punto più remoto, i cui oggetti si venivano dileguando nell’incerto crepuscolo: indi