Pagina:Ojetti - Alla scoperta dei letterati.djvu/153

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

edmondo de amicis 135

bino inconsciamente spingesse con quei suoi salti scomposti la roccia a cadere.

E mi allontanai, meditando quel che avevo visto, quasi avesse un valor di parabola.