Pagina:Ojetti - Alla scoperta dei letterati.djvu/265

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

arturo colautti 247

— Per studiare il presente e l’avvenire della letteratura nostra, noi dobbiamo guardare oltre il valore intrinseco delle opere anche le condizioni estrinseche, l’ambiente in cui essa sviluppasi. Cominciamo da questo.

La letteratura e l’arte, come e più di ogni altro fenomeno umano, come e più di ogni altra funzione sociale sono dominati da una legge economica. L’arte è un lusso e, perchè un popolo se la permetta, occorre che egli già abbia il necessario per soddisfare i bisogni bruti e le dedichi il superfluo. E questo è vero anche rispetto all’artista, non solo rispetto al pubblico: che un musicista per far rappresentare un’opera sua deve avere a sua disposizione un capitale ingente, il pittore deve aver tela e colori, lo scultore il marmo, noi, in fondo, nulla che carta e calamaio costan poco: ma per noi e per tutti gli altri si deve sopratutto pensare alla spesa massima degli studi, dei saggi, dele prove, degli sforzi vani che neces-