Pagina:Opere di Procopio di Cesarea, Tomo I.djvu/28

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
xviii

turbato per nulla il giudizio che intorno al carattere di Giustiniano, e agli atti del suo governo sul fondamento dell’altra ognuno e tratto a formare ec.» Fin qui egli.

Dopo di che, pieno di fiducia nella benevolenza de’ miei associati metto fuori francamente questo volume, tenendomi per assoluto presso loro di quanto potesse attribuirsi alla particolare sua condizione; e contando fermamente che della irregolarità stessa, a cui le circostanze m’hanno condotto, per la qualità degli argomenti in esso trattati, volentieri approfitteranno con ispeziale diletto.